Come inviare una Fattura Elettronica con Mago4

 

 

 

 

Il Sistema di Interscambio (SDI) può recapitare le fatture elettroniche al cliente finale tramite Codice Destinazione FE, tramite Posta elettronica certificata (PEC) e nel caso di clienti privati tramite il solo codice fiscale. Per gestire i casi sopra indicati è necessario configurare correttamente l’anagrafica del cliente e poi procedere all’invio (singolo o in modo massivo) della fattura.

Cliente con Codice Destinazione FE
Nel caso di Pubblica Amministrazione il codice in oggetto rappresenta il Codice Univoco Ufficio, ossia l’identificativo univoco di 6 caratteri attribuito all’ufficio e dichiarato in IPA (Indice delle Pubbliche Amministrazioni).
Nel caso di aziende private (B2B – Business to Business) invece rappresenta il canale accreditato dal Sistema di Interscambio (SDI) utilizzato dal cliente. Nel caso del Digital Hub di Zucchetti (DHZ) il codice è “SUBM70N” e pertanto è identico per tutti i soggetti che utilizzano il DHZ.

Per abilitare l’invio tramite Codice Destinazione FE, è necessario:

– selezionare l’anagrafica del cliente in oggetto e premere il pulsante “Modifica
– selezionare la scheda “Comunicazioni digitali” dell’anagrafica del cliente
– mettere il flag su “Gestisci Fatturazione Elettronica
– inserire il “Codice Destinazione FE
– premere il pulsante “Salva” per confermare l’inserimento

Cliente con indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC)

Nel caso di aziende private (B2B – Business to Business) che non dispongono del Codice di Destinazione FE, il Sistema di Interscambio (SDI) può inviare la fattura elettronica tramite Posta Elettronica Certificata (PEC).

Per abilitare l’invio tramite Posta Elettronica Certificata (PEC), è necessario:

– selezionare l’anagrafica del cliente in oggetto e premere il pulsante “Modifica” 
– selezionare la scheda “Comunicazioni digitali” dell’anagrafica del cliente
– mettere il flag su “Gestisci Fatturazione Elettronica
– mettere il flag su “Invia con Posta Certificata” (notare che il campo “Codice Destinazione FE” viene automaticamente compilato con la stringa “0000000”)
– inserire l’indirizzo email di posta elettronica certificata nel campo “PEC” che si trova nella la scheda “Dati Principali” dell’anagrafica del cliente
– premere il pulsante “Salva” per confermare l’inserimento

Cliente privato con solo codice fiscale

Nel caso di persone fisiche (B2C – Business to Consumer) che non dispongono di una PEC, il Sistema di Interscambio (SDI) rende disponibile la fatture elettronica nel Cassetto Fiscale del destinatario; il venditore ha solo l’obbligo di avvisare il cliente dell’emissione in formato elettronico del documento e di recapitargli copia della fattura in altro formato (ad es. cartaceo, PDF, ecc).

Per abilitare l’invio tramite codice fiscale, è necessario:

– selezionare l’anagrafica del cliente in oggetto e premere il pulsante “Modifica” 
– selezionare la scheda “Comunicazioni digitali” dell’anagrafica del cliente
– mettere il flag su “Gestisci Fatturazione Elettronica
– inserire il codice fiscale nella scheda “Anagrafica” dell’anagrafica del cliente
– premere il pulsante “Salva” per confermare l’inserimento

Invio di una singola fattura
Una volta emessa la fattura elettronica e verificato che l’anagrafica del cliente in oggetto sia stata configurata correttamente per il sistema di trasmissione che si desidera utilizzare, occorre:

– aprire in Mago4 la fattura che si desidera inviare
– cliccare sul menù a tendina del pulsante “Funzioni Comunicazioni Digitali
– selezionare l’opzione “Invia

Procedura massiva di invio fatture

Per inviare più fatture elettroniche contemporaneamente è possibile utilizzare la procedura “Trasmissione Documenti” che è disponibile in [Comunicazioni Digitali>Fatturazione Elettronica].

Per utilizzare la procedura massiva, è necessario:

– impostare i filtri per la ricerca dei documenti da inviare (principalmente la Data Documento)
– selezionare il flag “Valida documenti” se desiderato (possibilità introdotta con Mago4 2.4)
– premere il pulsante “Estrai” per visualizzare la lista dei documenti che verranno inviati (Fatture, Note di Credito, ecc) da spedire
– fare doppio click nella colonna “Allegati” per allegare eventuali documenti alle singole fatture
– selezionare i documenti da allegare (ad es. copia del contratto, DURC, ecc)
– premere sul pulsante “Indietro” 
– premere il pulsante “Esegui” per avviare l’invio massivo

Con Mago4 2.4 nella procedura di invio massivo delle fatture è stata introdotta la possibilità di eseguire o meno le operazioni di validazione degli XML estratti.
La procedura di validazione preserva dal fatto che possano essere inviati al DHZ documenti non validi e che quindi sarebbero scartati per vizi; gli errori/avvertimenti rilevati dalla validazione verranno evidenziati con appositi messaggi nella griglia della maschera della procedura.
Vista l’importanza della validazione, nella procedura di invio massivo dei documenti il flag viene proposto attivato.
La funzione disattivata permette una più veloce elaborazione delle informazioni, ma espone al rischio di ricevere scarti dallo SDI.

Nelle versioni di Mago.Net 2.3.2 e precedenti il flag non è presente e quindi la validazione viene sempre eseguita.

Non hai trovato quello che cercavi?

MEDIA CENTER cube s.r.l.

Via Renato Prunas 8 – 09126 Cagliari

(+39) 070670593
info@mediacentercube.it
postmaster@pec.mediacentercube.it

P.IVA 02197430925

MEDIA CENTER cube s.r.l.

Via Renato Prunas 8
09126 Cagliari

(+39) 070670593
info@mediacentercube.it
postmaster@pec.mediacentercube.it

P.IVA 02197430925

Pin It on Pinterest

Share This