rel-note Mago4 4.2.2

blog

MIGLIORIE APPORTATE – MAGO4 4.2.2

COMUNICAZIONI DIGITALI
11493 – FE v1.8: Schemi, notifiche e fogli di stile

11492 – TD28 non residenti identificati in IT: dati cedente/prestatore

11491 – Integrazione TD28 rimozione controlli paese

11460 – FE: Aggiornamento alle nuove specifiche v.1.8

11156 – AutoFattura: creazione documento dalle Vendite

10809 – Codici di Default vendite per utente per Autofatture

GESTIONE PUNTO VENDITA
11540 – Tilby – Descrizione articolo

PERCIPIENTI
11469 – Certificazione Unica: CU 2024

LISTA DELLE CORREZIONI – MAGO4 4.2.2

 

MAGAZZINO
34240 – Rettifiche inventariali

COMUNICAZIONI DIGITALI
34330 – Campo data Estraz deposito in AutoNote di credito non visibile

33724 – FE Stato invio NT attivo in browse erroneamente

ACQUISTI
34352 – Errata Ricostruzione Dich.Intento per Note Credito (new version)

WAREHOUSE MANAGEMENT SYSTEM
34231 – Errore Sync TOs per Items con più caratteri speciali nel codice
34216 – Carattere speciale in conferma MdM da terminale

CGM
34430 – CGM Errore EuroTransfer nei report delle schede contabili

CONTABILITÀ
34218 – Traduzione Comunicazione analatica dati iva

GESTIONE PARTITE
34306 – Banche avanzato – mandati di pagamento (F24)

OPEN MES
34354 – Attivazione OpenMes in configurazione ENT

Ricordiamo che per l’installazione della nuova versione di Mago4 è richiesta una comunicazione di interesse, così da definire un appuntamento con il nostro personale tecnico, contattando l’indirizzo email sviluppo@mediacentercube.it

MEDIA CENTER cube s.r.l.

Via Renato Prunas 8 – 09126 Cagliari

(+39) 070670593
info@mediacentercube.it
postmaster@pec.mediacentercube.it

P.IVA 02197430925

MEDIA CENTER cube s.r.l.

Via Renato Prunas 8
09126 Cagliari

(+39) 070670593
info@mediacentercube.it
postmaster@pec.mediacentercube.it

P.IVA 02197430925

Mago4 rel. 4.2.2

blog

Zucchetti ha rilasciato lo scorso 31 gennaio la versione 4.2.2 di Mago4 che apporta al gestionale migliorìe (per le aree Comunicazioni Digitali, Gestione Punto Vendita, Percipienti) e corregge errori (per le aree Magazzino, Comunicazioni Digitali, Acquisti, WMS, CGM, Contabilità, Gestione partite, Open MES).

Questo aggiornamento comprende inoltre la nuova Certificazione Unica “CU 2024” approvata dall’Agenzia delle Entrate lo scorso 15/01/2024

Il modello di Certificazione Unica oltre ad essere consegnato ai percipienti entro il 18 marzo dovrà essere trasmesso in via telematica all’Agenzia delle Entrate entro la stessa data. Il tracciato del file rimane lo stesso dello scorso anno ma i modelli cartacei vengono adeguati. La nuova release si rende quindi necessaria solo nel caso in cui si voglia stampare le certificazioni sui moduli corretti.

Per accedere alla documentazione sulle nuove funzionalità e sugli errori corretti dell’Erp di Microarea CLICCA QUI

Per l’installazione della nuova versione di Mago4 è richiesta una comunicazione di interesse, così da definire un appuntamento con il nostro personale tecnico, contattandoci all’indirizzo email sviluppo@mediacentercube.it

 

IMPORTANTE
Ricordiamo che con la versione 3.0 non sono più supportati i Sistemi Operativi Windows 7 per i client e Windows Server 2008 per i server. Prima dell’aggiornamento di Mago4, dunque, si rende necessario l’upgrade a versioni successive di tali sistemi operativi.

Siamo a disposizione per fornire supporto commerciale e tecnico in tal senso. Sarà sufficiente contattarci scrivendo a info@mediacentercube.it

MEDIA CENTER cube s.r.l.

Via Renato Prunas 8 – 09126 Cagliari

(+39) 070670593
info@mediacentercube.it
postmaster@pec.mediacentercube.it

P.IVA 02197430925

MEDIA CENTER cube s.r.l.

Via Renato Prunas 8
09126 Cagliari

(+39) 070670593
info@mediacentercube.it
postmaster@pec.mediacentercube.it

P.IVA 02197430925

Definizione di un nuovo esercizio contabile

blog

DEFINIZIONE DI UN NUOVO ESERCIZIO CONTABILE

All’apertura nel nuovo anno fiscale appariranno questi messaggi:

A questo punto è necessario cambiare la data dell’applicazione posizionandosi al 31/12 dell’anno precedente e poi lanciare la generazione nuovo esercizio da Servizi > Amministrazione > Operazioni di Fine Esercizio > Definizione Nuovo Esercizio.

Normalmente i parametri proposti saranno corretti dato che gli stessi parametri dell’esercizio terminato saranno riportati al nuovo per cui bisogna solamente confermare con il comando Esegui:

Ora si può cambiare nuovamente la data di lavoro ponendosi nel nuovo esercizio.

CHIUSURA TEMPORANEA ESERCIZIO CONTABILE

Come riportare in un esercizio i saldi contabili dell’esercizio precedente senza effettuare le scritture di chiusura definitiva
Dopo aver definito il nuovo esercizio, è opportuno riportare i saldi contabili eseguendo le due procedure presenti sempre in Servizi > Operazioni di Fine Esercizio: chiusura contabile temporanea.

La procedura va eseguita con data di lavoro di Mago4 nel nuovo esercizio e selezionando quali saldi riportare, in genere tutti, ed avviando l’operazione con il comando Esegui:

Questa procedura può essere eseguita più volte, quando si sono poi effettuate modifiche all’esercizio precedente e si vogliono riallineare nuovamente i saldi.

 

RIPORTO SALDI DI MAGAZZINO

All’inizio di ogni anno è necessario riportare i saldi finali del magazzino, sia per le quantità che per i valori, come iniziali dell’esercizio in corso
Dopo aver definito il nuovo esercizio, oltre a riportare i saldi contabili, è necessario riportare i saldi di magazzino al nuovo anno eseguendo l’apposita procedura presente in Servizi > Logistica > Operazioni di Fine Esercizio > Chiusura di Magazzino: chiusura di Magazzino. La procedura va eseguita con data di lavoro di Mago4 nel nuovo esercizio per poi avviare l’operazione con il comando Esegui.

Questa procedura può essere eseguita più volte, quando si sono poi effettuate modifiche all’esercizio precedente e si vogliono riallineare nuovamente i saldi.

Per ulteriori informazioni e supporto potete contattarci al numero 070.67.05.93 o, in alternativa, inviarci una e-mail a sviluppo@mediacentercube.it

MEDIA CENTER cube s.r.l.

Via Renato Prunas 8 – 09126 Cagliari

(+39) 070670593
info@mediacentercube.it
postmaster@pec.mediacentercube.it

P.IVA 02197430925

MEDIA CENTER cube s.r.l.

Via Renato Prunas 8
09126 Cagliari

(+39) 070670593
info@mediacentercube.it
postmaster@pec.mediacentercube.it

P.IVA 02197430925

rel-note Mago4 4.2.1

blog

MIGLIORIE APPORTATE – MAGO4 4.2.1

INTEGRAZIONE MAGO CON ECOMMERCE
11294 – Integrazione con eCommerce Magento – fase 2

COMUNICAZIONI DIGITALI
11367 – Report controlli Documenti Elettronici da inviare (2° step)
11353 – Anticipay – messaggi in attivazione servizio
11352 – Anticipay – revisione procedura di manutenzione Credit Score
11319 – Anticipay – eliminazione modulo in console
11301 – Anticipay – Credit Score – nuove anagrafiche
11190 – Anticipay – Modifica dimensioni campi MA_CreditScore

MSH – MAGO SERVICE HUB
11374 – Parametro per modifica Timeout Stampe InStore

GESTIONE PUNTO VENDITA
11361 – Tilby – Report di controllo tra documenti di Tlby e documenti importati in Mago
11343 – Scarto transazioni TCPOS emesse per terze parti
11129 – Integrazione con Tilby – Varianti articolo
11128 – Descrizione UM alternative su InStore app
10965 – Integrazione con Tilby – fase 1
10883 – Integrazione Mago Tilby

GESTIONE PARTITE
11387 – Interessi di mora: Saggi 2023
11349 – Gestione Banche Avanzato: setting per nuovi tracciati SEPA

AREA MANUFACTURING
11331 – Aggiungere FireAction in Riordino a Fornitori Materiale Mancanti

 

LISTA DELLE CORREZIONI – MAGO4 4.2.1

 

MAGAZZINO
34100 – Lista Cash&Carry non visibile in mov. di rettifica di magazzino
34027 – Ricevimento merci per resi con causale con fase 2

COMUNICAZIONI DIGITALI
34075 – Aggiornamento Credit Score- codice anagraf caratt. non conformi
33932 – FE: Con Postgres mancato invio automatico al DH dei Doc POS
33962 – Doppia colonna allegati in proc. massiva Integrazioni con DMS

MSH – MAGO SERVICE HUB
34127 – Il test nei settings di MSH non controlla se il valore è num
33936 – Errore su sede cliente secondaria su Infinity

ORDINI
33978 – Parametri Ordini a Fornitori

ACQUISTI
34041 – Evasione multipla bolle di carico

GESTIONE PUNTO VENDITA
34196 – Registrazione di magazzino degli scontrini che va in timeout
34107 – Movimenti contabili scontrini duplicati in caso di timeout
33977 – Descrizione Cliente con carta valida
33847 – Sconti su articoli con varianti nelle fatture importate da TCPOS

VENDITE
34013 – Riquadro Spedizione nei documenti di vendita
34001 – Ricostruzione dich intento nuova gestione (dich a cavallo)
34000 – Intento: Problemi visualizzazione consumi stimato(viste griglie)

VARIANTI
34053 – Seriale Enterprise attiva erroneamente il modulo Varianti Plus

WAREHOUSE MANAGEMENT SYSTEM
34029 – Quantità attuale in Gestione Inv. con assegnazione ubicazioni
33972 – Inventario pianificato
33920 – Arrotondamento decimali in rettifica inventariale

CONTABILITÀ
34144 – Schede clienti e fornitori con saldo errato
34108 – Visualizzazione e Generazione istanza XBRL

AREA MANUFACTORING
34089 – RdA MRP – colonna Deposito mancante se Varianti Plus attivo
33956 – Azzeramento data ultimo consolidmento da procedura calcolo costi Distinta, cicli e anagrafiche
33887 – Nota di una riga di Tipo Nota in DiBA, non riportata su OdP
33409 – Manutenzione Componenti Distinta Base con ECO: CRASH Open MES
34103 – API MO Components e Manufacturing Orders
34098 – cancellazione messaggi
34028 – due movimenti di magazzino di scarto – Prod Base
34007 – API MO Confirmation con Produzione Base
34004 – scarto/seconda scelta
33995 – lo stato In Processing con Closed = 1
33984 – il bottone Consuntivazione nel Monitor Azioni
33975 – Monitor Azioni – filtri in Produzione Base
33974 – Ordine di Collaudo – OMES
33970 – cambio stato nel monitor azioni
33968 – La causale non conformità – OMES
33966 – Utente Non Amministratore – cancellazione azioni

Ricordiamo che per l’installazione della nuova versione di Mago4 è richiesta una comunicazione di interesse, così da definire un appuntamento con il nostro personale tecnico, contattando l’indirizzo email sviluppo@mediacentercube.it

MEDIA CENTER cube s.r.l.

Via Renato Prunas 8 – 09126 Cagliari

(+39) 070670593
info@mediacentercube.it
postmaster@pec.mediacentercube.it

P.IVA 02197430925

MEDIA CENTER cube s.r.l.

Via Renato Prunas 8
09126 Cagliari

(+39) 070670593
info@mediacentercube.it
postmaster@pec.mediacentercube.it

P.IVA 02197430925

Mago4 rel. 4.2.1

blog

Lo scorso 6 dicembre Zucchetti ha rilasciato la versione 4.2.1 di Mago4 che apporta al gestionale migliorìe (per le aree Integrazione Mago con Ecommerce, Comunicazioni Digitali, MSH – Mago Service Hub, Gestione Punto Vendita, Gestione partite, Area Manufactoring) e corregge errori (per le aree Magazzino, Comunicazioni Digitali, MSH – Mago Service Hub, Ordini, Acquisti, Gestione Punto Vendita, Vendite, Varianti, WMS, Contabilità, EasyStudio, Console (Aziende, Utenti, DB), Reporting Studio, Area Manufactoring, Distinta, cicli e anagrafiche, Open MES, Produzione e WMS Mobile).

Per accedere alla documentazione sulle nuove funzionalità e sugli errori corretti dell’Erp di Microarea CLICCA QUI

Per l’installazione della nuova versione di Mago4 è richiesta una comunicazione di interesse, così da definire un appuntamento con il nostro personale tecnico, contattandoci all’indirizzo email sviluppo@mediacentercube.it

 

IMPORTANTE
Ricordiamo che con la versione 3.0 non sono più supportati i Sistemi Operativi Windows 7 per i client e Windows Server 2008 per i server. Prima dell’aggiornamento di Mago4, dunque, si rende necessario l’upgrade a versioni successive di tali sistemi operativi.

Siamo a disposizione per fornire supporto commerciale e tecnico in tal senso. Sarà sufficiente contattarci scrivendo a info@mediacentercube.it

MEDIA CENTER cube s.r.l.

Via Renato Prunas 8 – 09126 Cagliari

(+39) 070670593
info@mediacentercube.it
postmaster@pec.mediacentercube.it

P.IVA 02197430925

MEDIA CENTER cube s.r.l.

Via Renato Prunas 8
09126 Cagliari

(+39) 070670593
info@mediacentercube.it
postmaster@pec.mediacentercube.it

P.IVA 02197430925

Whistleblowing: Segnalazione di illeciti

blog

Il 17 dicembre 2023 entra in vigore l’obbligo di legge, per le aziende con almeno 50 dipendenti, di dotarsi di strumenti informatici per la gestione degli illeciti che potrebbero essere accaduti o che perdurano nelle aziende.

Questi illeciti possono essere segnalati sia da dipendenti che da persone esterne all’azienda stessa ed è imperativo che venga mantenuto l’anonimato del denunciante.

My Whistleblowing è il Software di Zucchetti che ottempera a ciò che richiede la normativa ed è un servizio che non si aggancia a nessun software ERP aziendale per cui è ideale per qualsiasi azienda con qualsiasi ERP e di qualsiasi dimensione.

Che cos’è il Whistleblowing?

Costituiscono segnalazioni whistleblowing quelle compiute da un lavoratore che, nello svolgimento delle proprie mansioni, si accorge di situazioni, fatti, circostanze che, ragionevolmente, possono portare a ritenere che un’irregolarità o un fatto illecito si sia verificato.

Quando è stato introdotto il Whistleblowing?

Il whistleblowing, o segnalazione di un presunto illecito, è un sistema di prevenzione della corruzione introdotto dalla legge 6 novembre 2012, n. 190Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella Pubblica Amministrazione”.

Inoltre, con la legge 30 novembre 2017 n.179, recante “Disposizioni per la tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza nell’ambito di un rapporto di lavoro pubblico o privatoè stata rafforzata la tutela del dipendente pubblico che, nell’interesse dell’integrità della Pubblica Amministrazione, segnala al Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza o all’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) o denuncia all’Autorità giudiziaria ordinaria o a quella contabile, condotte illecite di cui sia venuto a conoscenza in ragione del proprio rapporto di lavoro.

In conclusione ed in attuazione della Direttiva (UE) 2019/1937, è stato emanato il d.lgs. n. 24 del 10 marzo 2023 riguardante “la protezione delle persone che segnalano violazioni del diritto dell’Unione e recante disposizioni riguardanti la protezione delle persone che segnalano violazioni delle disposizioni normative nazionali”. Il decreto si applica ai soggetti del settore pubblico e del settore privato; con particolare riferimento a quest’ultimo settore.

Tutte le aziende con più di 50 dipendenti devono dotarsi di un software per la gestione delle segnalazioni whistleblowing:

non rischiare, adeguati ora!

Hai già le idee chiare?

utilizzando il codice sconto

cmice

Sappiamo interpretare i tuoi bisogni e tradurli in soluzioni

MEDIA CENTER cube s.r.l.

Via Renato Prunas 8 – 09126 Cagliari

(+39) 070670593
info@mediacentercube.it
postmaster@pec.mediacentercube.it

P.IVA 02197430925

MEDIA CENTER cube s.r.l.

Via Renato Prunas 8
09126 Cagliari

(+39) 070670593
info@mediacentercube.it
postmaster@pec.mediacentercube.it

P.IVA 02197430925

Via ai voucher per l’innovazione Industria 4.0

blog

Lo scorso 16 ottobre il Ministero delle Imprese e del Made in Italy ha pubblicato il decreto direttoriale sui termini e le modalità di presentazione delle domande di accesso alle agevolazioni per ottenere il voucher per la consulenza in innovazione (4.0).

Cosa sono i Voucher per la consulenza in innovazione 4.0 ?

Si tratta di un intervento che intende sostenere i processi di trasformazione tecnologica e digitale delle Piccole Medie Imprese – PMI e delle reti di impresa su tutto il territorio nazionale. In pratica, è un incentivo pensato per agevolare le PMI, nella trasformazione digitale grazie all’introduzione in azienda di figure manageriali in grado di implementare le tecnologie previste dal Piano Nazionale Impresa 4.0.

Gli importi

L’agevolazione è costituita da un contributo in forma di un voucher che può essere concesso in regime “de minimis” come da normativa europea.

A seconda del tipo di beneficiario varia il contributo, e in particolare:

  • le micro e piccole imprese possono ottenere un contributo pari al 50% dei costi sostenuti per un massimo di 40 mila euro;
  • le medie imprese possono ottenere un contributo pari al 30% dei costi sostenuti e fino a un massimo di 25 mila euro;
  • le reti di imprese avranno diritto a un contributo pari al 50% dei costi sostenuti fino a un massimo di 80 mila euro.
A chi spettano

Le agevolazioni in parola spettano a tutte le PMI, le quali peraltro nel nostro Paese sono la maggior parte, operanti sull’intero territorio nazionale e in qualunque settore, purché abbiamo, alla data di presentazione della domanda e al momento della concessione del contributo, alcuni requisiti di seguito specificati.

Anche le reti d’impresa possono beneficiare del voucher in questione.

I requisiti per ottenere i Voucher

I requisiti che le PMI devono avere sono i seguenti:

  1. qualificarsi come micro, piccola o media impresa secondo il DM del 18 aprile 2005 cui si rinvia;
  2. non rientrare tra le imprese attive nei settori esclusi (pesca, acquacoltura, prodotti agricoli) come da art. 1 del Reg. UE n. 1407/2013;
  3. avere sede legale e/o unità locale attiva sul territorio nazionale risultando iscritte al Registro delle imprese della Camera di commercio competente per territorio;
  4. non avere sanzioni interdittive ai sensi del D.lgs. 231/2001 sulla responsabilità degli enti (art. 9, comma II) e risultando in regola con il pagamento dei contributi previdenziali;
  5. non trovarsi in nessuna delle situazioni di crisi d’impresa (fallimento, liquidazione anche volontaria, amministrazione controllata, concordato preventivo);
  6. non aver già ricevuto ovvero non rimborsato dopo (a ricevimento illegittimo) ovvero “depositato in un conto bloccato aiuti sui quali pende un ordine di recupero, a seguito di una precedente decisione della Commissione Europea che dichiara l’aiuto illegale e incompatibile con il mercato comune”.

Invece, per quanto concerne le reti di impresa, occorre che queste siano almeno composte da tre PMI e il contratto di rete dimostri una collaborazione stabile ed effettiva, nei termini previsti dall’art. 2, comma II, del decreto 7 maggio 2019 relativo alle modalità di attuazione degli incentivi fiscali circa l’investimento in start-up innovative e in PMI innovative.

Come fare la domanda

La domanda deve essere presentata esclusivamente tramite la procedura informatica reperibile direttamente sul sito ministeriale (www.mimit.gov.it ).

Unitamente alla domanda occorre trasmettere anche:

  • la domanda di agevolazione redatta secondo lo schema di cui all’allegato 1 per le PMI, ovvero all’allegato 2 per le reti;
  • l’offerta sottoscritta digitalmente dal manager qualificato ovvero dal legale rappresentante della società di consulenza.

Per le PMI la domanda deve essere inviata tramite PEC all’indirizzo managerinnovazione@pec.mise.gov.it indicando nell’oggetto la seguente dicitura: “Voucher per consulenza in innovazione – richiesta accreditamento alla procedura informatica”.

Nel caso di reti di impresa occorre che queste siano, da un lato soggetti a tutti gli effetti giuridici e, dall’altro registrate con la PEC nell’apposito Registro delle imprese.

L’istanza va redatta secondo lo schema del “modulo di richiesta per l’accreditamento alla procedura informatica” di cui all’allegato 3 onde consentire l’identificazione di chi la propone.

I tempi

I soggetti interessati possono inviare le domande a partire dalle ore 12:00 del 26 ottobre e fino alle ore 12.00 del 23 novembre 2023.

Le PMI e le reti d’impresa che compilano la domanda potranno procedere con l’invio dell’istanza dal 29 novembre 2023.

Le risorse stanziate

Le risorse disponibili ammontano a 75 milioni di euro.

Nell’ambito della dotazione finanziaria, ribadiamo quanto già sopra anticipato rammentando che una:

  • quota pari al 25 % è destinata alla concessione del voucher alle imprese che, sia alla data di presentazione della domanda che alla data di ammissione al contributo, risultino di micro e piccola dimensione e alle reti;
  • quota pari al 5 % delle risorse finanziarie disponibili è destinata alla concessione del voucher alle PMI che, sia alla data di presentazione della domanda che alla data di ammissione al contributo, risultino essere in possesso, sulla base dell’elenco reso disponibile dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato – AGCM del rating di legalità.
Le spese ammissibili

Infine, le spese ammissibili sono classificate “a fronte di prestazioni di consulenza specialistica rese da un manager dell’innovazione qualificato indipendente e inserito temporaneamente, con un contratto di consulenza di durata non inferiore a nove mesi, nella struttura organizzativa dell’impresa o della rete”.

Per “manager dell’innovazione qualificato e indipendente” deve intendersi un manager iscritto nell’elenco ad hoc e costituito dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy ovvero “indicato, a parità di requisiti personali e professionali, da una società iscritta nello stesso elenco e che risulti indipendente rispetto all’impresa o alla rete che fruisce della consulenza specialistica”.

Ancora, con decreto direttoriale 19 ottobre 2023 è stato definito, per il tramite di un articolo unico, il citato elenco dei manager qualificati e delle società di consulenza formato sulla base delle istanze correttamente depositate secondo le indicazioni di cui al su citato decreto direttoriale 13 giugno 2023.

Sappiamo interpretare i tuoi bisogni e tradurli in soluzioni

MEDIA CENTER cube s.r.l.

Via Renato Prunas 8 – 09126 Cagliari

(+39) 070670593
info@mediacentercube.it
postmaster@pec.mediacentercube.it

P.IVA 02197430925

MEDIA CENTER cube s.r.l.

Via Renato Prunas 8
09126 Cagliari

(+39) 070670593
info@mediacentercube.it
postmaster@pec.mediacentercube.it

P.IVA 02197430925

Mago4 rel. 4.2.0

blog

Zucchetti ha rilasciato lo scorso 26 ottobre la versione 4.2 di Mago4 che apporta al gestionale migliorìe (per le aree Commerciale, Logistica, Gestione fidi, Integrazione con Infinity CRM, Integrazione Mago con Ecommerce, EDI, Fatturazione Elettronica, Comunicazioni Digitali, MSH – Mago Service Hub, Acquisti, Gestione Punto Vendita, Vendite, Varianti, WMS, CGM, Reporting Cloud, Aree comuni a tutti i moduli, Anagrafiche, Contabilità, Gestione partite, Contabilità analitica, Ammortamenti, EasyStudio, Area Manufactoring, Distinta, cicli e anagrafiche, Open MES, Documenti e procedure produzione, Produzione e WMS Mobile, CADI) e corregge errori (per le aree Commerciale, Logistica, EDI, Fatturazione Elettronica, Magazzino, Comunicazioni Digitali, MSH – Mago Service Hub, Ordini, Acquisti, Gestione Punto Vendita, Vendite, Varianti, WMS, CGM, Reporting Cloud, Anagrafiche, Area amministrativa-contabile, Contabilità, Gestione partite, Contabilità analitica, Ammortamenti, TBF gestione documentale, Ambiente di sviluppo Task Builder, Reporting Studio, Problematiche sistemistiche, Area Manufactoring, Distinta, cicli e anagrafiche, MRP, Ordini aperti, Documenti e procedure produzione, Integrazioni con modulo Retail, Produzione e WMS Mobile).

Per l’installazione della nuova versione di Mago4 è richiesta una comunicazione di interesse, così da definire un appuntamento con il nostro personale tecnico, contattandoci all’indirizzo email sviluppo@mediacentercube.it

 

IMPORTANTE
Ricordiamo che con la versione 3.0 non sono più supportati i Sistemi Operativi Windows 7 per i client e Windows Server 2008 per i server. Prima dell’aggiornamento di Mago4, dunque, si rende necessario l’upgrade a versioni successive di tali sistemi operativi.

Siamo a disposizione per fornire supporto commerciale e tecnico in tal senso. Sarà sufficiente contattarci scrivendo a info@mediacentercube.it

MEDIA CENTER cube s.r.l.

Via Renato Prunas 8 – 09126 Cagliari

(+39) 070670593
info@mediacentercube.it
postmaster@pec.mediacentercube.it

P.IVA 02197430925

MEDIA CENTER cube s.r.l.

Via Renato Prunas 8
09126 Cagliari

(+39) 070670593
info@mediacentercube.it
postmaster@pec.mediacentercube.it

P.IVA 02197430925

Pausa estiva dal 14 al 18 agosto

blog

Gentile Cliente,

in occasione delle ferie estive, i nostri uffici saranno chiusi dal 14 al 18 agosto 2023.

In caso di urgenze o situazioni bloccanti puoi contattarci via e-mail all’indirizzo info@mediacentercube.it

Riprenderemo normalmente l’attività di consulenza e assistenza telefonica da lunedì 21 agosto 2022.

Auguriamo buone ferie.

MEDIA CENTER cube s.r.l.

Via Renato Prunas 8 – 09126 Cagliari

(+39) 070670593
info@mediacentercube.it
postmaster@pec.mediacentercube.it

P.IVA 02197430925

MEDIA CENTER cube s.r.l.

Via Renato Prunas 8
09126 Cagliari

(+39) 070670593
info@mediacentercube.it
postmaster@pec.mediacentercube.it

P.IVA 02197430925

Mago4 rel. 4.1.0

blog

Lo scorso 8 maggio Zucchetti ha rilasciato la versione 4.1 di Mago4 che apporta al gestionale migliorìe (per le aree Commerciale, Logistica, CONAI, Integrazione con Infinity CRM, MagoEcommerce, Fatturazione Elettronica, Magazzino, Comunicazioni Digitali, Ordini, Acquisti,  Vendite, Anagrafiche, Contabilità, Contabilità analitica, Ammortamenti, Intracom, Percipienti, EasyStudio) e corregge errori (per le aree Commerciale, Logistica, MagoEcommerce,  Fatturazione Elettronica, Magazzino, Ordini, Acquisti, Controllo qualità, Gestione Punto Vendita, Vendite, Agenti, Anagrafiche, Area amministrativa-contabile, Contabilità, Contabilità analitica, EasyStudio, Security, Integrazioni con modulo Retail).

Per l’installazione della nuova versione di Mago4 è richiesta una comunicazione di interesse, così da definire un appuntamento con il nostro personale tecnico, contattandoci all’indirizzo email sviluppo@mediacentercube.it

 

IMPORTANTE
Ricordiamo che con la versione 3.0 non sono più supportati i Sistemi Operativi Windows 7 per i client e Windows Server 2008 per i server. Prima dell’aggiornamento di Mago4, dunque, si rende necessario l’upgrade a versioni successive di tali sistemi operativi.

Siamo a disposizione per fornire supporto commerciale e tecnico in tal senso. Sarà sufficiente contattarci scrivendo a info@mediacentercube.it

MEDIA CENTER cube s.r.l.

Via Renato Prunas 8 – 09126 Cagliari

(+39) 070670593
info@mediacentercube.it
postmaster@pec.mediacentercube.it

P.IVA 02197430925

MEDIA CENTER cube s.r.l.

Via Renato Prunas 8
09126 Cagliari

(+39) 070670593
info@mediacentercube.it
postmaster@pec.mediacentercube.it

P.IVA 02197430925